Archive for novembre, 2012

“La solitudine significa anche: o la morte o il libro”

venerdì, novembre 30, 2012 15:43 No Comments

Mi sono innamorata per la prima volta quando ho scoperto i libri di Marguerite Duras. Li ho scoperti nella sua lingua, il francese, nelle edizioni Minuit. Erano edizioni bianche con la copertina tutta bianca e le scritte in blu. Avevo 14 anni o forse 15, avevo cominciato a studiare il francese nel mio liceo linguistico […]

This was posted under category: corpo e sangue, diario

Esilio

venerdì, novembre 23, 2012 9:56 No Comments

“(… ) è possibile che per scrivere sia necessaria l’esperienza dell’esilio? Capisci cosa intendo? Uno scrittore deve per forza sentirsi un paria, un esule, uno straniero, per scrivere? E in secondo luogo mi domando: è possibile, secondo te, che questo sentimento riguardi le donne, più che gli uomini? Non è sempre così, mi dirai…Ma anche […]

This was posted under category: corpo e sangue, emozioni, libri, narrazione generativa

La voce

venerdì, novembre 16, 2012 11:42 No Comments

“L’opera riesce, quando ricrea nel silenzio della parola scritta il suono della voce che l’ha generata. (…) La scrittua è pensata come relazione morta, anzi mortale, alla vive phoné. Ora io voglio al contrario sostenere la persistenza della voce nella scrittura. Voglio affermare, anzi affermo che c’è una parola che mantiene la voce, o almeno […]

This was posted under category: corpo e sangue, LinguaMadre

Laboratorio di scrittura

mercoledì, novembre 7, 2012 9:01 No Comments

TROVIAMO INSIEME LE PAROLE PER DIRLO   In accordo con l’Assessorato alla Cultura di San Giovanni Lupatoto, l’Associazione Liberaidea e la scrittrice Patrizia Patelli ripropongono un laboratorio di scrittura creativa.   Faremo insieme un viaggio dentro la scrittura per imparare a comunicare ciò che ci sta a cuore. Tutto è degno di essere raccontato, tutti […]

This was posted under category: senza categoria