Il blog

Istèria è il nome  del mio blog. Un tempo l’isteria era anche detta “mal di madre”. Vorrei che Istèria fosse uno spazio di parole per tutti coloro che sono affetti da questo male che è passione e patimento, esaltazione e caduta.

 

Le parole per me sono terra, sangue e amore. Le parole costruiscono il mondo in cui vivo. Quando guardo la meraviglia che mi gira intorno, quando cammino, quando faccio la spesa, quando guardo il mio giardino con il mio cane e la mia famiglia, quando, quando, quando, … la mia testa si riempie di parole che si susseguono una dietro l’altra e mi raccontano ciò che vedo con le sue magiche corrispondenze. 

 

La vostra prima volta, il commento sul blog, avrà bisogno della mia autorizzazione (lo chiede wordpress, non è una mia scelta…) dopodiché i commenti verranno pubblicati automaticamente.

 

Scrivetemi. Tutte le parole sono importanti. Anche le vostre. Soprattutto le vostre, per me.