Silence

mercoledì, settembre 30, 2009 14:16 | Filled in silence

Arvo Pärt è un compositore estone di musica contemporanea, nato nel 1935.  Per la sua musica è stato coniato il termine minimalismo sacro.

 
arvo part
 
 
 
     Ascolta il brano Spiegel im Spiegel
You can leave a response, or trackback from your own site.
Tags:

2 commenti to Silence

  1. Luca says:

    ottobre 2nd, 2009 at 10:29

    Quando ho letto “Gli ultimi occhi di mia madre” ho ascoltato della musica. Ma occorreva una musica particolare, che non invadesse il confine tra me e le tue parole (e che per me, erano anche quelle di tua mamma, perché ci sono stati momenti in cui mi sembrava che il libro lo aveste scritto insieme). Ho ascoltato molto Arvo Pärt (Für Alina), da cui è tratto “Spiegel Im Spiegel”, Harold Budd (Avalon Sutra) e Library Tapes (Fragment), aritsti che hanno e stanno provando a dare un suono al silenzio.

  2. patrizia patelli says:

    ottobre 2nd, 2009 at 14:18

    Luca, mi tocca che dici che è come se il libro l’avessimo scritto insieme, io e mia madre. Perché ci sono stati momenti in cui le parole venivano fuori da sole e io assistevo al richiamo dei tasti meccanicamente e poi mi sentivo spossata e fortemente provata. E’ successo che lei abbia ogni tanto preso possesso della situazione e comandato i miei pensieri. Io ci credo. Poi, dopo che il libro è stato scritto lei è scomparsa. Aveva portato a termine il suo compito di madre. Aveva-avevo ricomposto i pezzi. Io finalmente avevo la mia mamma accanto. In questo libro e per sempre.

Lascia un commento