Tempo

martedì, agosto 25, 2009 11:19 | Filled in follia, tempo

Tempo, ormai lo ho detto in tutte le salse, è una parola che mi interessa. Ma “Tempo” è anche il titolo di uno dei 3 monologhi (il mio) andato in scena per la prima volta il 18 marzo del 2003 al Teatro Juvarra di Torino alle ore 22,30 per il Progetto Teatro 2002 della scuola Holden curato da Luca Scarlini e Michele di Mauro. I testi li ha interpretati  Michele di Mauro, un attore molto bravo che si è fatto apprezzare negli anni in teatro come al cinema.

 

Il progetto si intitolava “I linguaggi della follia/La follia dei linguaggi”. Si diceva nella presentazione che malgrado loro le parole costruiscono senso da sole. Io ci credo.

 

I primi due monologhi erano: “Un giorno qualunque” di Davide Cavagnero e “Epilessia” di Francesco Fiori

 

Il terzo era 

 

          rosa      Tempo, un monologo    

 

                                      

You can leave a response, or trackback from your own site.
Tags: ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento